Scano di Montiferro - Iscanu - su situ de Iscanu
Avviso sui Cookie - Questo sito non svolge alcuna attività di profilazione. Tuttavia, per rendere disponibili alcune funzionalità ed assicurare ai visitatori una esperienza di navigazione ottimale, questo sito fa uso di cookie. Leggi la nostra informativa sui Cookie prima di proseguire la navigazione. Proseguendo la navigazione su questo sito gli utenti acconsentono al ricorso di cookie e tecnologie simili online da parte nostra.
MENU
Home Notizie Articoli Download Links Contattami

Sa festa 'e totta idda

''Sa Festa de totta idda''

Ogni quattro anni generalmente nei mesi di Luglio e Agosto a Scano Montiferro si svolge Sa Festa de totta idda una manifestazione popolare assolutamente originale, di grande interesse storico e turistico per le varie rassegne etnografiche, mostre, canti e balli tradizionali.

''LA STORIA : una festa moderna rivolta al passato''
Sa Festa de totta ‘idda nacque, quasi per gioco, nel luglio del 1979. Al Rifugio La Madonnina, un gruppo di giornalisti frequentava un corso di aggiornamento promosso dal Gruppo di Studi e Ricerche Sociali della Sardegna. I corsisti, sentirono l´esigenza di mettere in pratica le teorie studiate. L´obiettivo era quello di stimolare una comunit affinch organizzasse spontaneamente una festa del tutto originale. Si pens che Scano potesse essere la comunit ideale per portare avanti questo esperimento. L´assessorato al turismo spos la proposta e si attiv immediatamente per sensibilizzare i compaesani. La popolazione rispose prontamente all´iniziativa e nel giro di pochi giorni la Festa aveva gi il suo programma di eventi.

'''LO SPIRITO DI PARTECIPAZIONE'''
Gli scanesi, presi da grande entusiasmo, aprirono le vecchie cassepanche e frugarono nelle soffitte di casa alla ricerca di attrezzi agricoli antichi. Ma soprattutto intraprese un viaggio nella memoria del paese, riscoprendo cos la storia e i grandi valori del passato della comunit scanese. Parteciparono in tanti, grandi e piccoli, e tutti si organizzarono in comitati e gruppi spontanei. Ogni vicinato propose iniziative originali: si confezion il pane fatto in casa come era in uso nel passato; si realizzarono mostre di manufatti tessili, di ricami e lavori all´uncinetto, di coltelli artigianali, di attrezzi agricoli, di cestini e di “bariles” (piccole botti che in passato si usavano al posto delle bottiglie). Si fecero cortei con i costumi tradizionali; si cantarono le opere dei poeti scanesi e si esegu festosamente su “ballu cantigu” ovvero il ballo tradizionale eseguito al solo suono delle voci; furono messi in funzione antichi frantoi e vecchi mulini, e riattivate vecchie botteghe e laboratori artigiani. Si realizz il primo murale dipinto dai giovani del paese. Molte cantine "sos comasinos" furono aperti ai turisti dove anziani in costume tipico offrivano da bere e raccontavano storie antiche.


''L’EVOLUZIONE DELLA FESTA''
Questo spirito, vera anima della festa si mantenuto intatto per tutti questi anni: ogni 4 anni sa festa de totta ‘idda si rinnova, con la sua scia di entusiasmo, coesione, ospitalit, creativit.
Nelle ultime edizioni si puntato molto, oltre che sulla promozione di Scano, della sua cultura e del suo territorio anche sull’esposizione e vendita di prodotti tipici locali, non soltanto enogastronomici come su casizolu (il caciocavallo), il pane nelle sue innumerevoli forme che le nostre nonne sapevano abilmente creare, i dolci tipici di Scano Montiferro “sos druches iscanesos” tra cui amaretos, suspiros e mustazolos, l’ottima produzione di miele “su mele iscanesu”, la carne del bue rosso “sa peta de sos boes iscanesos” ma anche di artigianato tipico e pregiato come i tappeti e il coltello tipico sardo. “sa resoldzas .


Vedi la documentazione fotografica.

Vedi i video relativi sul mio canale You Tube

Tore Piras


Stampa
Share
 Autore : MicroPiras
 Pubblicato : Venerdì, 18 Marzo 2011 - 11:50
 Ultima modifica : Mercoledì, 4 Febbraio 2015 - 18:10
 Pagina letta 5385 volte

New-CMS 2.9.7 Valid CSS Valid html 5 GNU General Public License Admin
This page was created in 0.1049 seconds
Contenuto del div.